Libri e dintorni

Rosalia Messina

24102014131711_sm_9473

Marco Parlato, ”Vivo la banale convinzione di avere buone storie da raccontare”

Marco Parlato (Vico Equense, 1986) studia a Roma” ed è autore del romanzo Tiroide (Gorilla Sapiens Edizioni).   Marco, alla tiroide lei non ha soltanto dedicato un romanzo; l’ha anche adoperata per il titolo del suo blog, Thireos, dal greco ϑυρεοειδής. Le va di spiegare come mai questa importantissima ghiandola ha per lei questa centralità? Nell’allestire la trama pensavo di… Leggi tutto

16102014163348_sm_9355

Francesco Costa, ”Sono un narratore in ogni fibra del mio essere, mi racconto storie perfino mentre dormo”

Francesco Costa, scrittore e sceneggiatore, è autore, fra l’altro, del romanzo L’imbroglio nel lenzuolo, dal quale è stato tratto l’omonimo film.   Francesco dalle molte scritture diverse, a quale di esse sei arrivato per prima? Hai scritto sceneggiature per il cinema, narrativa, romanzi per ragazzi. Quella di cambiare registro è un’esigenza tua, un modo per esprimere parti diverse di te,… Leggi tutto

09102014180938_sm_9280

Valentina Camerini, il segreto del narratore è ”avere un buon orecchio per le mille storie che si sentono raccontare ogni giorno”

Valentina Camerini, milanese, è autrice di libri di narrativa e di manuali; di recente ha pubblicato con Feltrinelli Il secondo momento migliore.   Non è da tutti avere pubblicato con case editrici importanti a soli trentatré anni. Il mondo editoriale italiano non è facile: si legge poco, si scrive molto e dalle case editrici importanti è arduo ottenere una risposta… Leggi tutto

Rosalia Messina

Sono nata a Palermo nel 1955. Vivo, lavoro e scrivo tra Bologna, Firenze e Catania. Giurista insoddisfatta della prosa in “giuridichese”, mi salvo la vita scrivendo narrativa: tanti racconti, alcuni riuniti in una raccolta, “Prima dell’alba e subito dopo”, Perronelab 2010, i romanzi “Più avanti di qualche passo” (Città del sole edizioni), che da inedito aveva vinto il premio “Angelo Musco” 2012 e, come narrativa edita, ha vinto il premio “Città di Reggio Emilia” 2013), “Marmellata d’arance” (Edizioni Arianna 2013) e “Gli anni d’argento” (Algra Editore 2014), “Morivamo di freddo” (pubblicato in digitale da Durango Edizioni nel 2016, prossimamente edito in cartaceo dalla stessa casa editrice) e il libro per bambini “Favole a colori” (Algra Editore 2015, prossimamente anche in digitale). Credo nella condivisione e nelle possibilità che offre la rete; pubblico su LetteraTu le “Citazioni della domenica” e, di tanto in tanto, anche altro, come per esempio le interviste in “Ritratto di lettore”; su Libreriamo curo la rubrica “Libri e dintorni“, nata sulle ceneri de “La parola all’autore” e infine in rete si trova anche un mio blog – http://rosaliamessina.blogspot.it/ – per il quale spero sempre di trovare più tempo. Ma sotto le quattro ore di sonno non posso andare…

Utenti online